BORIO NEI RADIAL E NICOLI NEI 4.7 DANNO SPETTACOLO

Zonale Laser
BORIO NEI RADIAL E NICOLI NEI 4.7  DANNO SPETTACOLO
C.V. La Spezia 14/07/2019
Sono le 16 di domenica 14 luglio, benchè le istruzioni di Regata indichino il tempo limite delle 17, la flotta, dopo 4 ore di attesa inizia a rientrare.
Le imbarcazioni sono quasi tutte in prossimità della imboccatura di levante, quando un bel grecale sui 5/6 metri, che sale fino a 7, induce il Comitato di Regata a posizionare il campo e dare la partenza.
Una unica prova ha caratterizzato questa regata zonale Laser, ma è stata bella e divertente, in quanto disputata tutta di un fiato dall’inizio alla fine, con lunghe serfate nelle andature portanti.
Negli standar si impone con ampio margine Davide Domeneghetti del C.N. Livorno, che precede Andrea Barbuti del C.V. Torre del Lago Puccini e Federico Galli del Club del Mare.
Una citazione per Stefano Dorini, classe 46 che porta a termine la regata.
Attilio Borio, del C.V. La Spezia vince d’autorità, precedendo nell’ordine Alessandro Fracassi della L.N.I. Follonica e Matteo Capano del C.V. La Spezia.
Matteo prima dell’inizio della regata si era ferito all’occhio ed è stato prontamente curato dal socio Dr. Francesco Tani.
A seguire 4° Alessio Petri ed 8° Jacopo Azzolini.
Infine, Davide Nicoli del C.V. La Spezia si aggiudica la classifica dei 4.7, la categoria più numerosa, che vedeva al via 18 concorrenti.
Nicoli ha preceduto  Leonardo Barbuti del C.V. Torre del Lago Puccini e Niccolò Galimberti del C.N. Marina di Carrara.
Quarta e prima delle femmine Caterina Cerretti del C.V. La Spezia. Subito dietro Nicolas Martinez Mannelli (5°) della Soc. Vela La Spezia.
7° Matteo Perfetti ed 8° Giovanni Del Santo del C.V. La Spezia, 11° Simone Plinio della Soc. Vela La Spezia, 12° Francesco Barboni del C.V. La Spezia. A seguire 14° Antonio Andrea Sergi e 16° Tiziano Grossi entrambi della Soc. Vela La Spezia. Tra loro 15° Francesco Camellini del C.V. La Spezia.
Premiata la perseveranza del Comitato di Regata composto da: Riccardo Incerti Vecchi, Franco Reisoli, Alessandra Virdis, Carlo Tessi, Benito Manganelli e Beatrice Boletti, coadiuvati in acqua da Dario Carotti e Franco Giovannini per la regola 42.
Non appena il vento lo ha permesso, il Comitato ha saputo predisporre il campo e dare la partenza con grande velocità e professionalità.
Grande successo della nostra squadra Laser che vince con Attilio Borio nei Radial e con Davide Nicoli nei 4.7.
Nei Radial completa il podio Matteo Capano e subito dietro Alessio Petri.
Nei 4.7 Caterina Cerretti conclude in quarta posizione assoluta e prima delle femmine.
I complimenti più sinceri ai nostri istruttori Michele Maccioni e Gaia Valle per l’ottimo lavoro che stanno svolgendo sotto la regia del consigliere Cristiano Giannetti.

Documentazione allegata: